Turismo

L’Istat rivela che in Italia il turismo è in crisi. Nel 2011 i viaggi con pernottamento effettuati in Italia e all'estero dai residenti sono stati 83 milioni e 504 mila, per un totale di 532 milioni e 448 mila notti. Rispetto al 2010, si registra una diminuzione del numero di viaggi (-16,5%) e del numero di pernottamenti (-15,1%), mentre resta immutata la durata media dei viaggi (6,4 notti). La diminuzione dei viaggi si rileva per tutte le tipologie. I viaggi di vacanza, che pesano per l'86,9% sul totale, mostrano una flessione (-17%) dovuta sia alla diminuzione delle vacanze brevi (-19,5%), già osservata nel biennio precedente, sia dei soggiorni lunghi (-14,9%); si riducono anche i viaggi per motivi di lavoro (-13,1%).
Ebbene il Circolo prova a contrastare questa crisi. Proponendo soluzioni intelligenti, capaci di coniugare qualità e convenienza. Appoggiandosi a tour operator di provata professionalità; indicando ai colleghi agenzie in grado di risolvere i problemi logistici e organizzativi; suggerendo idee di turismo responsabile, ispirato alla solidarietà quando ciò è possibile. E infine organizzando – ma al massimo una volta l’anno perché altrimenti si trasformerebbe lui stesso in tour operator con le complicazioni fiscali e amministrative del caso – escursioni per i soci. Oltre a questo ha sottoscritto alcune convenzioni con partner che si sono coinvolti nel progetto CCRS per un turismo di qualità.
No Image

Turismo

Portogallo

...

Pubblicato il:
2018-01-16 16.31.00
maggiori info