Regata 30 + 30 CVF

Regata 30 + 30 CVF

Dopo aver partecipato al 36° Campionato Invernale di Fiumicino, il CCRS BNL Sailing Team ha ripreso a navigare a vele spiegate con SALINO.

Sabato 10 Giugno l'equipaggio composto da :

1. Pietro - Prodiere;

2. Simone - Prodiere;

3. Luciano - Randa;

4. Daniele - Drizze ;

5. Andrea - Scotte - Braccio Spy sx;

6. Angelo - Scotte - Braccio Spy dx;

7. Pino - Pozzetto Scotte - Braccio Spy;

8. Roby - Tattico di Regata;

9. Franco - Skipper

ha partecipato alla 4 edizione della 30 + 30,  regata costiera organizzata dal CVF (Circolo Velico Fiumicino).  Due regate in due giorni, sabato percorso da Fiumicino a Riva di Traiano e domenica da Riva di Traiano a Fiumicino.

Alla regata ha partecipato anche l'amico-socio del CCRS BNL Romano Musazzi con l'imbarcazione Bubi (Oceanics Clipper 361).

Alla partenza c'era un leggero vento proveniente da ponente che ha fatto soffrire non poco  le imbarcazioni. Durante la mattinata si è registrata un aumento della pressione del vento fuori costa, favorendo le imbarcazioni con una rotta più esterna rispetto a quelle che hanno scelto una rotta sotto costa. Il vento è salito fino a toccare la punta dei 18 nodi. Salino ha preso la scelta giusta, infatti il nostro tattico dopo un breve consulto con lo skipper, ha orzato per fissare la bussola sui 310°con la prua rivolta verso il campo esterno della regata con andatura di bolina.

Abbiamo quindi adottato la tattica del girasole suggerita dal nostro amico esperto velista Andrea Iacopini.

Tale andatura ci ha permesso di passare Capo Linaro con un solo cambio di mura.

Ottima scelta !!!

Infatti presso Capo Linaro il vento é diminuito drasticamente costringendo alcune imbarcazioni a compiere diversi bordi prima di giungere al cancello di arrivo posto in prossimità dell'ingresso del porto di Riva di Traiano.

A tagliare la linea di arrivo per prima é stata l'imbarcazione Kalima, mentre il primo classificato della Classe R1 é stata l'imbarcazione Nautilus XM.

Il nostro Team ha chiuso la regata con un'ottima sesta posizione.

Il tempo di ormeggiare Salino e di bere una birra al Bar, ci siamo ritrovati tutti in spiaggia per il primo bagno stagionale.

La serata é trascorsa con una cena di gala a base di pesce ed ottimo vino bianco presso il ristorante del Circolo Velico di Riva di Traiano.

Al termine della cena musica e spriz a bordo piscina.

Domenica mattina sveglia alle 8:00, colazione e subito pronti a riprendere il largo per la regata di ritorno.

La partenza é stata più volte rinviata per mancanza di vento.

Finalmente alle 11:00, grazie all'aumentare della temperatura, si é alzata una leggera brezza proveniente da Sud Sud Ovest ed il comitato di regata ha deciso finalmente di dare la partenza.

La maggior parte delle imbarcazioni ha preferito partire dalla boa di sopravento.

L'imbarcazione Nautillus XM ha invece optato sulla boa sottovento oltrepassando il cancello di partenza in solitario ed piena accellerazione.

Dopo 10 minuti di regata Nautillus XM aveva già un consistente vantaggio sull'intera flotta.

Solito consulto tra tattico e skipper e si decide di puntare la prua a 270° con andatura di bolina verso il campo esterno di regata.

Dopo circa 10 minuti di navigazione viriamo per puntare la prua verso i 180° direzione Fiumicino.

A circa metà del percorso il vento rinforza girando leggermente verso Ovest. Arriva finalmente lavoro per l'equipaggio.

Prepariamo tutto il necessario per issare lo spinnaker e, il tempo di chiamare la poggia, ci ritroviamo lo spy issato ed il genoa rollato a perfezione.

Salino inizia a prendere velocità con andatura di lasco sino a raggiungere la velocità massima di 10 nodi.

A circa 5 miglia dall'arrivo si orza, si riapre il genoa e si ammaina lo spinnaker facendo rotta verso il cancello di arrivo della regata, dove chiudiamo in 7° posizione.

Complimenti dal CCRS BNL ambito vela a tutto l'equipaggio.

Appuntamento il 22 Giugno presso il Circolo Sportivo Marco Polo per il briefing di regata e per decidere a quali eventi aderire in futuro. 







Torna alla lista