VERBALE DEL CONSIGLIO DIRETTIVO_NUOVO AMBITO TERRITORIALE

VERBALE DEL CONSIGLIO DIRETTIVO_NUOVO AMBITO TERRITORIALE

Essendo in avanzata fase di messa a punto una complessiva riorganizzazione della struttura dei Circoli BNL dislocati sul territorio nazionale, ad opera di un’apposita commissione che vede seduti intorno allo stesso tavolo i rappresentanti della BNL e quelli delle Organizzazioni Sindacali.
Poiché in tale progetto è presumibile che l’area operativa in cui agisce il CCRS di Roma venga inclusa in un contenitore  più grande che avrà pari dignità con quelli dislocati in aree di eguale ampiezza situate a Nord e a Sud della nostra Penisola.
Poiché lo Statuto del CCRS, al sesto comma dell’articolo 4, prevede che “..i compiti, i livelli di responsabilità, le norme di funzionamento delle Sezioni Specializzate sono stabiliti da appositi regolamenti approvati dal Consiglio Direttivo”, si ritiene utile adeguare fin d’ora il regolamento interno alla nuova prospettiva.
Si tratta di un passo che qualifica e conclude il percorso prospettato e premiato nell’ultima campagna elettorale per il rinnovo delle cariche statutarie del Circolo, dal presente Direttivo, impegnatosi a sostituire le Sezioni con gli Ambiti secondo due direttrici organizzative.
La prima - per opportuna memoria - era allargare la base di partecipazione alla vita del Circolo ; la seconda era dare un significativo aiuto collettivo e solidale alle   “piccole Sezioni di nicchia” spesso in difficoltà durante l’esercizio annuale.
Rodato, applicato e apprezzato dai soci, questo cambiamento ora richiede un ulteriore adeguamento alla nuova realtà in arrivo, con l’identificazione di un unico Ambito Territoriale Roma e Lazio. Esso  verrà regolato   secondo le seguenti modalità. (VEDI ALLEGATO)